Martedì 24 Maggio 2022

Firenze Home Texstyle

100 marchi dei quali 10 provenienti dall’estero9 rappresentanti del patrimonio culturale tessile italiano e 13 workshop a cura di importanti realtà istituzionali e culturali.
 
Sono questi i dati di partenza della quarta edizione di FIRENZE HOME TEXSTYLE, l’unica fiera internazionale in Italia sul tessile per la casa, nautica, spa, contract & hotellerie, promossa e organizzata da Firenze Fiera, che si svolgerà alla Fortezza da Basso da venerdì 1 a lunedì 4 aprile. Attesi in Fortezza buyer provenienti da 15 paesi come Francia, Spagna, Germania, Ungheria, Austria, Israele, Emirati Arabi, Tunisia, Colombia e Tailandia.
 
Negli oltre 11mila metri quadrati del piano inferiore del Padiglione Spadolini si potranno ammirare le nuove collezioni di biancheria per la casa, le ultime proposte in tema di tappezzeria, tendaggi, tessuti per l’arredo, tessile per spa, tessile per la nautica, contract, hotellerie, editoria tessile, fragranze. In mostra un ampio ed articolato campionario di prodotti per la casa e l’ambiente indoor e outdoor con un’attenzione particolare a lavorazioni e materiali etici ed ecosostenibili.
 
Tante le novità di questa quarta edizione, come il ricco programma di eventi collaterali con seminari, workshop, lecture che nello spazio FOCUS ON vedrà, nei quattro giorni di mostra, la partecipazione di personalità di prestigio internazionale del mondo dell’interior decor, e dell’abitare.

A fianco di FOCUS ON, UNIQUE TEXSTYLE – La Stanza delle Meraviglie, lo special project che rende omaggio a pezzi unici e iconici tra tradizione e contemporaneità in prestito da manifatture storiche, collezioni museali, accademie e istituti di arte, moda e design, come Il Museo didattico della Seta di Como, il Museo Stibbert, la Fondazione Arte della Seta Lisio, il Museo Diocesano di Massa Carrara, lo IED, l’Accademia Italiana, l’Istituto Modartech, il Museo della Paglia di Signa, il Museo dell’arte della Lana di Pratovecchio Stia.  Tessuti d’arte, gioie e trame di fili preziosi e ecosostenibili che celebrano genio, creatività e innovazione del ‘saper fare’ made in Italy declinato in tutti i settori, dal fashion all’interior design perché “Il tessuto è tutto” (Yohji Yamamoto).