Giovedì 06 Ottobre 2022

GIOYDEA: restyling & spin-off

Con un grande evento ha riaperto dopo il restyling uno dei più importanti e storici punti di riferimento a Milano per pigiami, vestaglie, intimo, mare e calze per uomo, donna e bambino. GIOYDEA si è spostato dal civico 28 al 26, sempre in via Monti (zona residenziale, vicino a Cadorna) ma in una location decisamente più grande (160 metri quadrati di vendita e 150 di magazzino).

"Abbiamo mantenuto la stessa impostazione elegante con legni chiari, lampadari di cristallo, ma possiamo disporre di più aree di vendita, con zone riservate a lingerie, corsetteria, intimo e mare uomo, donna e bambino, che variano in base alla stagione - spiegano i titolari Dea Pasetti e Giovanni Carissimi, che hanno rilevato GioyDea (Giovanni y/e Dea) nel 1998 dai primi proprietari - Per esempio, adesso all'ingresso è posizionato il beachwear, mentre la zona dedicata alla corsetteria resta sempre vicino ai due grandi camerini, non visibili dall’entrata per una maggiore privacy"

La boutique nasce nel 1908 come merceria con una vasta quantità di articoli, da bottoni e pizzi fino all'intimo. E lentamente si trasforma in boutique. Dea Pasetti ha iniziato a lavorare nella merceria della famiglia Invernizzi nel 1990 come commessa poi otto anni dopo, insieme al marito, ha pensato di rilevare l'attività.

"Mi piaceva la zona e conoscevo benissimo la mia clientela che è generazionale - continua Dea - Il negozio è un pezzo storico di Milano, in una via residenziale. Negli anni, grazie al passaparola e alla nostra storicità (nel 2005 abbiamo ricevuto dal Comune la targa di Bottega Storica), sono arrivati molti nuovi clienti da altre zone di Milano. Ora abbiamo clienti anche fuori regione e perfino fuori dai confini nazionali"

Assortimento di qualità, professionalità e grande scelta sono tra i punti di forza di GioyDea.

Leggi l'intervista completa sull'ultima uscita di IPM15.